Indietro

SMART LEADER PER LA SOSTENIBILITA’ E IL LAVORO A DISTANZA . Corso finanziato per occupati

SMART LEADER PER LA SOSTENIBILITA’ E IL LAVORO A DISTANZA . Corso finanziato per occupati

Obiettivi

Le aziende che hanno attivato azioni di Responsabilità Sociale, anche in questo periodo di emergenza sanitaria hanno dimostrato maggiore resilienza, resistenza e capacità di innovazione.

 

Per arrivare ad una vera politica verso la sostenibilità le aziende devono definire strategie di governance a medio/ lungo termine che coinvolgano tutte le funzioni aziendali, per realizzare politiche e interventi coerenti, strutturati e duraturi. Se la sostenibilità parte dal vertice, deve poi essere condivisa a tutti i livelli aziendali, in un'ottica di circolarità delle informazioni per il miglioramento continuo, di potenziamento della comunicazione tra le diverse funzioni aziendali, ognuna delle quali responsabilizzata per la propria parte nelle azioni di RSI, di creazione di una visione unitaria di azienda sostenibile.

 

La crisi Covid 19 ha aggiunto un elemento di crescita e di complessità nelle nostre aziende: la diffusione dello Smartworking. Questo strumento, applicato in modo semplificato in questo periodo, si è dimostrato un elemento straordinario per il miglioramento della conciliazione vita e lavoro e per la sostenibilità. Nel periodo di emergenza, gli italiani che lavorano in Smartworking sono passati dai 500 mila pre-Covid-19 agli 8 milioni di oggi e nel 60% dei casi non tornerebbero indietro. Un altro dato interessante emerso in questo periodo: nel lavoro in remoto la produttività è aumentata del 20%.

 

In questo contesto risulta fondamentale il ruolo del leader, che non solo deve essere in grado di andare oltre i vecchi concetti di potere, autorità e gerarchia, promuovendo un clima positivo basato sulla fiducia reciproca, la condivisione della visione aziendale e la collaborazione per trovare insieme soluzioni innovative per raggiungere gli obiettivi aziendali. Deve anche saper gestire un gruppo che lavora, almeno parzialmente, da remoto, definendo correttamente i carichi di lavoro, aiutando ciascuno a sviluppare il senso di responsabilità, sostenendo nei momenti di difficoltà e di non raggiungimento dei risultati e riuscendo a mantenere l’idea di gruppo e di appartenenza.   

 

Nel percorso formativo si partirà da un’analisi del contesto attuale per delineare cosa significa essere uno smart leader di sé stessi e del gruppo con cui si lavora ogni giorno per scoprire e esprimere al meglio il potenziale professionale di ognuno in funzione della sostenibilità aziendale.

Contenuti

CONTENUTI DEL CORSO:

  • Analisi dello scenario attuale: il cambio d’epoca in atto
  • Il modello organizzativo attuale: dalla piramide al cerchio
  • Self Leadership: come definire il proprio stile di leader
  • SMART Leadership: come gestire i collaboratori anche a distanza
  • Clima aziendale: come sviluppare responsabilità e senso di appartenenza

Iscrizioni entro: 19 Giugno 2020

Per informazioni e adesioni: Annalisa Zampieri, zampieri@cpv.org

Destinatari

Il percorso formativo è rivolto a 6 persone occupate in aziende profit, non profit, municipalizzate del Made in Italy con sede nella Regione del Veneto

Docenti

NORIS ROMINA - Consulente e Formatrice per lo sviluppo del Valore delle Persone e della Sostenibilità d'impresa per le PMI

Durata

Le lezioni verranno erogate in modalità Formazione a Distanza sincrona utilizzando la piattaforma GMeet, con il seguente calendario

8:00 ore in 4 incontri dal 21/7/2020 al 30/7/2020

Martedi, 21/7/2020  11:00 - 13:00
Giovedì, 23/7/2020  11:00 - 13:00

Martedi, 28/7/2020  11:00 - 13:00
Giovedì, 30/7/2020  11:00 - 13:00

Sede

Corso OnLine

Quota

Partecipazione gratuita

Codice

FRV 21275