Chi Siamo Chi Siamo

La Fondazione Centro Produttività Veneto (CPV) è un centro per la formazione e l’innovazione che sviluppa attività per i giovani, per gli imprenditori, per i dipendenti di aziende, per i professionisti e per tutti coloro che sono desiderosi di accrescere le loro competenze lungo tutto l’arco della vita.

 

LE ATTIVITA’ DEL CPV

Il CPV è impegnato in numerose attività volte alla crescita delle aziende e delle persone che la animano o la animeranno investendo sulla loro formazione. Tutti gli operatori economici possono trovare nel CPV una risposta al miglioramento continuo grazie alle Le attività che offre:

  1. Corsi di Formazione
  2. Servizi di Consulenza sull’innovazione per aziende e professionisti
  3. Servizio Nuova Impresa
  4. Fare Rete
  5. Servizi per la Mobilità Internazionale
  6. Progetti Internazionali

 

Approfondendo:

1.CORSI DI FORMAZIONE

  1. PER LE AZIENDE E I LORO ATTORI:

Formazione a pagamento            

  • Interaziendale e individuale (corsi di aggiornamento, corsi abilitanti)
  • Aziendali (corsi progettati secondo i fabbisogni formativi del cliente)

Formazione finanziata

  • Interaziendale (secondo specifiche direttive comunitarie)
  • Aziendale (secondo specifiche direttive comunitarie)

 

  1. A FAVORE DELLE POLITICHE ATTIVE AL LAVORO
  • Progetti di formazione finanziata per i Giovani (garanzia giovani)
  • Progetti di formazione finanziata per gli adulti (garanzia adulti e corsi del fondo sociale europeo per la riqualificazione professionale)
  • Servizio Nuova Impresa con attività informative e formative sulla possibilità di avviare nuove attività

 

  1. PER I GIOVANI IN OBBLIGO FORMATIVO
  • Formazione Professionale in Oreficeria (c/o Dipartimento Scuola d’Arte e Mestieri)
  • Formazione Professionale in Meccanica e Pelletteria (c/o Centro di Formazione Professionale di Chiampo “Giovanni Fontana”)
  • Formazione Professionale in Meccanica (c/o Centro di Formazione Professionale DI Zevio)

 

2.SERVIZI DI CONSULENZA PER AZIENDE E PROFESSIONISTI:

  • PATLIB: servizio di informazione qualificata ed esperta sui temi della Proprietà Industriale (Brevetti, Design, Marchi, Copyright, Soft IP);
  • TRAINING WITHIN INDUSTRY (TWI): Job Method per migliorare la produttività aziendale;
  • FABLAB: spazio di fabbricazione digitale accessibile;
  • DEMOTECH: servizi per il trasferimento tecnologico nel settore dei nuovi materiali.

 

3.SERVIZIO NUOVA IMPRESA

  • Informazioni su: procedure burocratiche e atti amministrativi necessari ad iniziare un'attività, su finanziamenti, agevolazioni finanziarie, il mercato;
  • Attività di formazione imprenditoriale e manageriale;
  • Progetti di avvio di impresa

 

4.FARE RETE

Il CPV ha la capacità di “Fare Sistema”, operando in stretto contatto con le più prestigiose realtà istituzionali, culturali, economiche e sociali, sia sul territorio sia a livello regionale, nazionale ed europeo. Le esemplificazioni più rappresentative dell’attuale “Fare Rete” sono:

 

  • GRUPPI DI STUDIO: hanno lo scopo di promuovere lo scambio di informazioni e conoscenze tra imprenditori, dirigenti e tecnici attraverso l'organizzazione di conferenze, incontri e visite di studio;
  • REFERENTE DI DISTRETTI: della Meccanica dell’Alto Vicentino, della Ceramica di Nove e Bassano del Grappa e dell’Orafo del Vicentino
  • RETE SINFONET: collega aziende ed enti dedicati, direttamente o anche indirettamente, all'attività di produzione mediante tecniche fusorie di acciaio, alluminio e ghisa;
  • CONSORZIO SPRING: composto da DTG Università di Padova, dal CPV, da Confindustria Veneto SIAV e da alcune aziende. E’ il soggetto che rappresenta l’omonima rete per l’innovazione e la ricerca.

 

5.MOBILITA’ INTERNAZIONALE

Il CPV è impegnato nella realizzazione di progetti finanziati dall’Unione Europea e dalla Regione Veneto che favoriscano la mobilità internazionale degli studenti e dei giovani per far vivere l’esperienza di stage in aziende estere e per migliorare l’apprendimento delle lingue

 

6.PROGETTI INTERNAZIONALI

Il CPV partecipa a numerosi progetti di cooperazione sull’innovazione e la cooperazione interazionale finanziati

 

LA NOSTRA STORIA

Il Centro Produttività nasce nel 1952 col Piano Marshall per la ricostruzione post-bellica e fa parte ancor oggi della rete internazionale dei Centro Produttività.

A Vicenza e provincia viene realizzata un’importante sperimentazione che coinvolge alcune aziende capaci di adottare le più avanzate tecniche per il miglioramento della produttività. Le aziende definite dimostrative erano: Brevetti Internazionali Tullio Campagnolo, I.L.M.A. SPA, Industrie Saccardo, Lanificio Beaupain, Lanificio Francesco Sartori, Pietro Laverda, Moto Laverda, Stabilimenti Demaniali Recoaro, G. Zambon & C. SPA, Giovani Balestra, Conforti SPA, F.IA.M.M. SPA, Industria Veneta Giesse G. Stefani. L’esperienza delle aziende dimostrative portò alla costituzione dei primi Gruppi di Studi, composti da imprenditori, manager e tecnici che avevano l’obiettivo di individuare temi di importanza per le aziende e di accompagnare ciò con attività formative e informative e visite di studio.

Il 09 agosto 1955 per iniziativa della Camera di Commercio di Vicenza e del suo Presidente, avv. G. Rumor, il Centro Produttività diventa Associazione, cui partecipa anche l’Associazione Industriali, la CISL, la UIL, l’Associazione Commercianti ed Esercenti, l’Associazione Provinciale degli Artigiani, il Sindacato dei Dirigenti di Aziende Industriali e l’Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti.

Dal 1995 il CPV è una Fondazione riconosciuta dalla Regione del Veneto.

I Fondatori originari sono stati: Camera di Commercio di Vicenza, Camera di Commercio di Verona, Camera di Commercio di Padova, Camera di Commercio di Treviso, Camera di Commercio di Venezia, Associazione Industriali di Vicenza, A.P.I. di Vicenza, Comune di Bassano del Grappa, Aziende Industriali Municipalizzate (A.I.M.) di Vicenza, ad esse si è successivamente aggiunta l’Amministrazione Provinciale di Vicenza.

Dal 1° gennaio 2017, il CPV è una Fondazione privata grazie all’intervento del suo Presidente Onorario Flavio Carboniero e della Fondazione che porta il suo nome. La compagine dei fondatori è ora così costituita:

Fondazione Flavio Carboniero, Confindustria Vicenza, APIndustria Vicenza, Confartigianato Vicenza, Aziende Industriali Municipalizzate (A.I.M.) di Vicenza.

 

Organi della Fondazione

     Assemblea Fondatori

     Presidente: Alessandro Testolin

     Consiglio di Amministrazione: Franco Bonollo, Armido Marana, Maria Menin Bidese, Stefano Quaglia

     Collegio Revisori: Gianfrancesco Padoan, Roberto Adami, Enrico Richetti

     Direttore: Antonio Girardi

 
 

Riconoscimenti, Accreditamenti e Certificazioni

  • Riconoscimento della Personalità Giuridica con DGR del Veneto n. 377/95
  • Iscrizione al Registro reginale delle Persone Giuridiche al n. 64 (VI/451)
  • Iscrizione al REA C.C.I.A.A. di Vicenza n. 260994
  • Certificazione BV (ISO 9001:2008) per progettazione ed erogazione di attività per la formazione, l'orientamento e l'innovazione
  • Accreditamento Regione del Veneto con DD del 24/02/2003 n. 180 per gli ambiti della Formazione Obbligatoria, della Formazione Continua, della Formazione Superiore e nell’Orientamento
  • Accreditamento Regione del Veneto per i Servizi al Lavoro (art. 25 L.R. 13/03/2009 n.3) con DD Direzione Lavoro del 05/06/2012, n. 601 (codice L041)
  • Riconoscimento Erasmus e Net Mobility Charter
  • Accreditamento Fondimpresa