Indietro

STRATEGIE PER LE IMPRESE DELLA FILIERA DEL TESSILE/SISTEMA MODA: LA SOSTENIBILITÀ APPLICATA. Corso Online finanziato per occupati

STRATEGIE PER LE IMPRESE DELLA FILIERA DEL TESSILE/SISTEMA MODA: LA SOSTENIBILITÀ APPLICATA. Corso Online finanziato per occupati

Dal

25/01/2021

Al

22/02/2021

Obiettivi

Questo periodo di emergenza sanitaria ha colpito la filiera del tessile abbigliamento in modo molto consistente, portando una riduzione importante dei consumi, ordini bloccati, stagione e sfilate saltate, magazzini pieni, la chiusura di molti punti vendita, e ha spinto non solo i grandi Brand ad accelerare il cambio del proprio modello di business verso produzioni più tecnologiche e digitali ma anche sempre più sostenibili, ripensando i materiali, i processi, rivedendo la stagionalità, packaging e logistica. Si ripropone l’idea del capo di qualità, pensato per durare nel tempo, in grado di resistere ai cambiamenti di moda, con un’attenzione sempre maggiore all’impatto ambientale.

Il corso si pone gli obiettivi di illustrare in modo operativo (con qualche accenno teorico) come riconsiderare la propria azienda in termini di sostenibilità, affrontando i seguenti temi:

  • Analizzare e valutare la sostenibilità dei prodotti e dei processi produttivi nel settore moda
  • Intraprendere un percorso di economia circolare e applicare i relativi principi nella propria realtà imprenditoriale
  • Integrare la CSR nel modello gestionale dell'impresa
  • Selezionare le certificazioni (del sistema di gestione e dei prodotti) più adatte alla propria realtà
  • Intraprendere un percorso verso la costituzione/trasformazione in una Società Benefit e/o verso la certificazione B Corp
  • Conoscere il modello del business inclusivo
  • Analizzare le richieste in termini di sostenibilità dei maggiori Brand
  • Mappare e analizzare in termini di CSR la supply chain con un approccio di due diligence: analizzare, prevenire e mitigare i potenziali rischi presenti nella filiera
  • Conoscere le problematiche legate all’origine delle materie prime (pellami, tessuti, ecc.)
  • Misurare l’impatto ambientale dei prodotti attraverso studi di Life Cycle Assessment
  • Collaborare con università e/o centri di ricerca
  • Comunicare e valorizzare la propria sostenibilità con i clienti (Dichiarazione Non Finanziaria, Responsible Labelling, ecc.)
  • Prendere spunto da best practices e case histories in termini di sostenibilità socio-ambientale nel settore moda (materiali innovativi e sostenibili, brand con una mission verso la sostenibilità, ecc.)

 

Contenuti

CONTENUTI DEL CORSO:

- Concetto e applicazione della sostenibilità e della responsabilità sociale d’impresa nel settore moda

- Concetto e applicazione dei principi dell’economia circolare

- Costituzione di una Società Benefit e certificazione B Corp

- Concetto e applicazione del modello di business inclusivo

- Applicazione dei principi della sostenibilità dal design del prodotto, al relativo sviluppo, alla scelta dei materiali e dei fornitori fino al fine vita e al packaging

- Strumenti per misurare l’impatto ambientale dei propri prodotti (Life Cycle Assessment)

- Esempi di collaborazioni tra imprese e università / centri di ricerca

- Concetto di filiera, elementi di competitività delle filiere locali, la filiera del settore moda

- Mappatura e analisi dei rischi CSR nella supply chain

- La rivalorizzazione delle filiere locali

- Analisi e valutazione di alcune certificazioni del sistema di gestione / di prodotto (GOTS, LWG, Ecolabel, Oekotex, EMAS/ISO14000, ISO26000, ecc.)

- Trasparenza & tracciabilità delle materie prime (tessuti, pellami, ecc.)

- Analisi delle strategie di sostenibilità dei maggiori Brand internazionali

- Strumenti di comunicazione (Dichiarazione Non Finanziaria, trasparenza della filiera, Responsible Labelling, ecc.)

- Analisi di best practices e case histories (materiali innovativi e sostenibili, Brand con una mission verso la sostenibilità a 360 gradi, ecc.)

- Esercizi pratici per l’applicazione della RSI in azienda



Per informazioni e adesioni: Annalisa Zampieri, zampieri@cpv.org

Destinatari

Il percorso formativo è rivolto a titolari o dipendenti di aziende profit, liberi professionisti, start up, organizzazioni no profit con sede nella Regione del Veneto; possono partecipare anche studenti e dipendenti pubblici in qualità di destinatari intermedi, solo se si raggiunge il numero minimo di partecipanti pari a 6.

Il corso è finanziato dalla Regione del Veneto e FSE nell'ambito del progetto "CAMBIARE PER CRESCERE: la sostenibilità nel Made in Italy tra innovazione e riuso intelligente" (PROG. 69-0001-816-2019), nell'ambito della DGR n. 816/19 “Impresa responsabile. Percorsi per favorire l'innovazione delle aziende venete in un'ottica di sviluppo sostenibile”. 

La partecipazione è gratuita, sotto il regime di Aiuti di Stato "De Minimis" (ex Reg. 1407/2013). La frequenza è obbligatoria almeno per il 70% del corso.

 

Per informazioni e adesioni: zampieri@cpv.org

Scadenza adesione: MARTEDI' 22 DICEMBRE 2020 

 

 

Docenti

ROMANO GIULIA, consulente di Responsabilità Sociale d’Impresa, è specializzata sugli aspetti legati alla sostenibilità sociale e ambientale delle filiere produttive nel settore moda. Ha collaborato con brand internazionali del settore alta moda portando avanti progetti relativi alla sostenibilità socio-ambientale della supply chain e delle relative materie prime utilizzate (mappatura e tracciabilità della filiera, valutazione fornitori, gestione audit e follow up, analisi sostenibilità dei materiali/processi produttivi, formazione).

Durata

24:00 ore in modalità Formazione a distanza sincrona dal 25/01/2021 al 22/02/2021

27/01/2021 dalle ore 16:00 alle ore 19:00

01/02/2021 dalle ore 16:00 alle ore 19:00

03/02/2021 dalle ore 16:00 alle ore 19:00

08/02/2021 dalle ore 16:00 alle ore 19:00

10/02/2021 dalle ore 16:00 alle ore 19:00

15/02/2021 dalle ore 16:00 alle ore 19:00

17/02/2021 dalle ore 16:00 alle ore 19:00

22/02/2021 dalle ore 16:00 alle ore 19:00

Sede

Corso Online

Quota

Partecipazione gratuita

Codice

FRV 21276