Indietro

IVA nei rapporti con l'estero

Luogo

Vicenza

Dal

11 marzo 2019

Al

13 marzo 2019

Obiettivi

L'obiettivo del corso è di analizzare le regole di applicazione dell’Iva nei rapporti con controparti non residenti; di descrivere i criteri per individuare il luogo di tassazione delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi; oltre a comprendere quali sono gli adempimenti richiesti per le esportazioni e per le operazioni intracomunitarie 

Contenuti

Programma dei lavori

1° Incontro - 11 marzo 2019
T
erritorialità nelle operazioni con l'estero 

definizione di Territorio dello Stato e della Comunità 
qualificazione ai fini Iva delle operazioni con l’estero 
territorialità delle cessioni di beni: beni immobili e beni mobili 
territorialità delle prestazioni di servizi (regola generale art. 7-ter e deroghe artt. 7- quater – 7-septies) 
sportello MOSS per commercio elettronico 
servizi relativi a beni immobili 
distinzione tra servizi B2B e B2C  
adempimenti in capo al committente/acquirente nazionale per acquisti di beni e servizi rilevanti ai fini Iva in Italia: art. 17, co. 2, del DPR 633/72  
momento di effettuazione delle prestazioni di servizi “generiche” scambiate con soggetti passivi non residenti: indicazioni della C.M. n. 16/E/2013  
regolamento 282/2011: nozione di soggetto passivo, qualità e luogo di stabilimento del committente 
identificazione ai fini Iva in Italia dei soggetti non residenti: rappresentante fiscale e identificazione diretta 
la stabile organizzazione in ambito Iva  
casi pratici ed analisi delle prestazioni di servizi alla luce della prassi dell’Agenzia delle Entrate 
omesso “reverse charge” e sanzioni applicabili: novità D.Lgs. 158/2015 

Esportazioni ed importazione dei beni

esportazioni di beni: aspetti generali
esportazioni dirette
esportazioni triangolari
esportazioni a cura del cessionario non residente
prova dell’esportazione (anche per esportazioni a cura del cessionario non residente)
criticità per esportazioni triangolari

2° Incontro - 13 marzo 2019
L'esportatore abituale

status di esportatore abituale
utilizzo del plafond (e limiti)
plafond libero e vincolato
tipologie di plafond: plafond fisso e plafond mobile
adempimenti dell’esportatore abituale: trasmissione dichiarazione d’intento e quadro VC della dichiarazione Iva
splafonamento: sanzioni e rimedi
adempimenti del fornitore dell’esportatore abituale

Operazioni intracomunitarie
nozione di operazione intracomunitaria: requisiti
momento di effettuazione acquisti e cessioni intracomunitarie
acquisti intracomunitari e operazioni assimilate
cessioni intracomunitarie e operazioni assimilate
novità lavorazioni intracomunitarie
termini di integrazione fatture per acquisti intracomunitari di beni
mancata ricezione della fattura del fornitore comunitario: adempimenti in capo all’acquirente nazionale (obbligo di auto fatturazione)
termini di registrazione fatture integrate per acquisti intracomunitari
termini di emissione delle fatture per cessioni intracomunitarie di beni
termini di registrazione delle fatture per cessioni intracomunitarie
operazioni con effetti differiti (conto deposito, consignment stock, ecc.) ed adempimenti da seguire
prova dell’avvenuta cessione intracomunitaria: casi pratici e analisi della prassi e della giurisprudenza comunitaria
prova dell’avvenuta cessione intracomunitaria: indicazioni di Assonime
operazioni intracomunitarie particolari: automezzi nuovi
triangolazioni intracomunitarie e adempimenti
le operazioni intracomunitarie nella dichiarazione Iva annuale
modelli Intrastat: periodicità e modalità di compilazione
termini di presentazione e modalità di invio dei modelli
sanzioni modelli Intrastat
I modelli Intrastat dal 2018 

Destinatari

Il corso è rivolto ai responsabili amministrativi delle aziende e al personale che si occupa della gestione delle operazioni con l’estero 

Docenti

Sandro Cerato, Dottore commercialista iscritto all’ODCEC Vicenza. Pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti del Veneto. Socio fondatore dello Studio Cerato & Associati. Membro del Comitato scientifico del Master Breve di Euroconference. Relatore in convegni in materia fiscale per imprese e professionisti. Autore di numerose pubblicazioni fiscali in materia di Iva in edilizia, Iva nei rapporti con l’estero. Collaboratore di Italia Oggi   

Durata

14 ore in 2 incontri l'11 e il 13 marzo 2019
Orario: 09:15 - 12:45 14:00 - 17:30  

Sede

Fondazione Centro Produttività Veneto, Via E. Montale n. 27 a Vicenza (Vi)

Quota

€ 430,00 + IVA di legge se dovuta

Codice

PGR 20689

Scontistiche

  • € 387 + IVA anzichè € 430 + IVA per iscrizioni entro il 28 febbraio 2019
  • sconto 20% sulla quota di listino dal secondo partecipante in poi appartenente ad una stessa azienda

Per l'adesione e per usufruire delle quote agevolate è necessario compilare la scheda d'iscrizione in allegato