Indietro

Operatore amministrativo segretariale

Operatore amministrativo segretariale

Obiettivi

L’Operatore amministrativo segretariale si occupa della realizzazione delle attività di segreteria curandone gli aspetti tecnici, organizzativi e tecnologici, in funzione delle priorità e delle esigenze espresse e nel rispetto delle indicazioni e delle policies aziendali. Cura il trattamento di semplici documenti amministrativo contabili, sia in formato cartaceo che elettronico. Si relaziona con le funzioni responsabili della segreteria e dell’amministrazione e con i vari ruoli e referenti aziendali.

Contenuti

SEP 24: Area comune
COMPETENZA: GESTIRE I FLUSSI INFORMATIVI E COMUNICATIVI
CONOSCENZE
– Principali riferimenti normativi in materia di sicurezza dei dati e di tutela delle privacy
– Tipologia, caratteristiche e funzionalità delle principali attrezzature d’ufficio
– Tecniche di gestione della comunicazione e della relazione
– Tipologia, caratteristiche e funzionalità dei servizi internet (navigazione, motori di ricerca, posta elettronica, …)
– Tipologia, caratteristiche e funzionalità dei principali software applicativi di comunicazione e archiviazione digitale
ABILITA'
– Adottare i mezzi per il ricevimento, la trasmissione e lo smistamento delle comunicazioni interne ed esterne (telefono, fax, e-mail, PEC, ecc.) avendo cura delle dotazioni in uso
– Applicare procedure e normative per garantire la sicurezza dei dati nel rispetto delle diverse fasi di lavoro
– Adottare modalità di comunicazione anche digitali per la gestione delle relazioni interne ed esterne all’azienda
ADA.24.01.06 - Realizzazione di attività di ufficio
Acquisizione, elaborazione e registrazione di dichiarazioni, documenti e informazioni
Invio telematico di dichiarazioni, documenti o informazioni
Registrazione e archiviazione di dichiarazioni, documenti o informazioni e successiva ricerca
Stampa, fotocopiatura e scannerizzazione di documenti
COMPETENZA: REALIZZARE IL TRATTAMENTO DEI DOCUMENTI AMMINISTRATIVO CONTABILI
CONOSCENZE
– Principali documenti contabili, loro caratteristiche e procedure per l’elaborazione e la registrazione
– Tipologia, caratteristiche e funzionalità dei principali applicativi per il trattamento dei documenti amministrativo contabili
– Elementi relativi ai principali riferimenti normativi in materia di amministrazione e contabilità aziendale
– Adempimenti amministrativi e monetari relativi alla gestione di incassi e pagamenti
– Elementi di amministrazione aziendale
– Elementi di amministrazione del personale
ABILITA'
– Distinguere gli elementi costitutivi di un documento amministrativo contabile per le operazioni di archiviazione e registrazione
– Applicare tecniche di registrazione e archiviazione di documenti amministrativo contabili anche con l’ausilio di software applicativi specifici
– Adottare procedure manuali e informatizzate per la redazione ed emissione dei documenti di vendita e acquisto (ordini, bolle, ricevute, fatture, …)
– Applicare procedure per effettuare incassi e pagamenti anche con servizi e strumenti informatici e telematici, valutando la correttezza delle transazioni economiche
– Verificare la correttezza della documentazione prodotta e ricevuta
ADA.24.02.06 - Realizzazione delle scritture e degli adempimenti fiscali e previdenziali ed emissione/registrazione di documenti contabili
Aggiornamento delle scritture di contabilità generale e di contabilità analitica
Realizzazione delle registrazioni relative alla contabilità clienti e fornitori
Verifica e controllo della correttezza della documentazione amministrativa (fatture, ricevute fiscali, ecc.)
Gestione degli archivi amministrativi
Registrazione e archiviazione delle fatture passive
Gestione del sistema di emissione di fatture attive
Aggiornamento delle scritture di contabilità di bilancio

Destinatari

I destinatari delle misure afferenti ai percorsi GOL sono gli utenti dei servizi per l’impiego del Veneto che rientrano nelle seguenti categorie:

- percettori di ammortizzatori sociali in costanza e in assenza di rapporto di lavoro (NASPI e DISCOLL);

- percettori di reddito di cittadinanza;

- lavoratori fragili o vulnerabili (giovani NEET con meno di 30 anni) donne in condizioni di svantaggio, persone con disabilità, lavoratori maturi di 55 anni e oltre;

- altri lavoratori con minori chances occupazionali e con redditi molto bassi.

Per aderire è necessario essere in possesso del Patto di Servizio e relativo Assegno GOL rilasciato dal Centro per l’Impiego - Percorso 2 Aggiornamento (Upskilling)

Sede

CPV - Dipartimento Scuola d'Arte e Mestieri, Via G.Rossini n. 60 a Vicenza (VI)

Quota

Partecipazione gratuita

Codice

FRV 21779