Indietro

Fondo Nuove Competenze

Fondo Nuove Competenze

Obiettivi

Consentire alle imprese di stipulare accordi di rimodulazione dell’orario di lavoro per mutate esigenze organizzative e produttive, in base alle quali una parte dell'orario di lavoro viene usata per percorsi formativi.

Il Fondo copre il costo del lavoro relativo alle ore di formazione, compresi i relativi contributi previdenziali e assistenziali. Può essere usato anche per favorire la realizzazione di percorsi di ricollocazione dei lavoratori.

La dotazione del Fondo Nuove Competenze è di 730 milioni di euro.

Contenuti

Il Progetto di formazione si basa su un accordo di rimodulazione dell'orario di lavoro che dovrà essere firmato entro la scadenza del 31 dicembre 2020 e dovrà specificare il numero di lavoratori coinvolti nei percorsi formativi e le ore dell’orario di lavoro convertite in formazione, entro il limite massimo di 250 ore per ciascun dipendente.
Sulla base dell'accordo si dovrà inoltrare domanda ad ANPAL (Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro).

Destinatari

Tutti i datori di lavoro del settore privato che abbiano stipulato gli accordi collettivi di rimodulazione dell'orario di lavoro per mutate esigenze organizzative e produttive dell’impresa.
Lo strumento consente di convertire le ore di lavoro in ore di formazione fino ad un massimo di 250 ore per dipendente.

I costi dei lavoratori in formazione sono sostenuti dal Fondo.

Chi fosse interessato può rivolgersi a Enrico Bressan - bressan@cpv.org - 0444-1933195

Sede

Fondazione Centro Produttività Veneto, Via E. Montale n. 27 a Vicenza (Vi)

Quota

Partecipazione gratuita

Codice

PEV 21390