Indietro

Donne che si mettono in gioco

Donne che si mettono in gioco

Obiettivi

Le persone che sono in grado di definire il proprio futuro sono quelle che saranno in grado di adattarsi. La capacità di guidare sé stessi è diventata un fattore chiave anche nel lavoro (Bandura).

Il corso parte dai fattori che determinano l'engagement intesto come adesione e impegno. Si trattano le caratteristiche e le dinamiche della motivazione e del self empowerment. Verranno illustrati i modelli teorici di riferimento relativi all'interazione tra motivazione, lavoro, felicità.

Si passerà poi ad una fase pratica con l'utilizzo di tecniche di motivazione, di monitoraggio della motivazione e alla costruzione di un piano di azione concreta di sviluppo dei propri talenti. Si guarderà al rapporto tra self engagement ed imprenditività. Per un'azione efficace si utilizzerà un metodo di apprendimento basato sull'esperienza, che passa attraverso la messa in pratica delle tecniche di motivazione e self empowerment.

Contenuti

Intraprendere un percorso efficace di self empowerment rispetto ai propri obiettivi
Tratti personali
Le tre aree di autorealizzazione
Il continuum della motivazione
Il modello di Herzberg
Il Goal setting
Il piano di azione

Impegno e presenza psicologica
Coinvolgimento e partecipazione

Destinatari

11 studentesse dell'Istituto di Istruzione Superiore "Leonardo da Vinci" di Arzignano

Durata

Il corso dura 12 ore. Date da definire.

Sede

Istituto di Istruzione Superiore "Leonardo da Vinci", Via Fortis, 3 a Arzignano (Vicenza)

Quota

Partecipazione gratuita

Codice

FRV 21572