Indietro

Corso di formazione iniziale per amministratori di condominio e immobili (ai sensi del D.M. 140, 13 agosto 2014)

Corso di formazione iniziale per amministratori di condominio e immobili (ai sensi del D.M. 140, 13 agosto 2014)

Luogo

Vicenza

Dal

15 novembre 2021

Al

25 febbraio 2022

Obiettivi

Migliorare e perfezionare le proprie competenze in materia di amministrazione condominiale e di sicurezza degli edifici
Promuovere l’aggiornamento delle competenze appena indicate in ragione dell’evoluzione normativa, giurisprudenziale, scientifica e dell’innovazione tecnologica. Accrescere le competenze individuale quali presupposti per una professionalità d'eccellenza  

Contenuti

Programma

La figura professionale dell’Amministratore Immobiliare;
Interventi di risanamento edilizio, urbanistica e Condominio;
Le locazioni a uso abitativo;
Il regolamento di condominio e l’assemblea;
Le assicurazioni di condominio;
Comunione e condominio;
Le liti giudiziarie e i crediti del condominio;
Il conduttore di condominio;
Gli ascensori;
Il riscaldamento centralizzato;
Le locazioni a uso non abitativo;
L’amministrazione, il fisco e la contabilità;
Le carature millesimali;
Le innovazioni;
Contenimento energetico;
Norme in materia di sicurezza;
La riforma dell’equo canone e la Legge di riferimento;
La ripartizione delle spese condominiali;
Antenne satellitari centralizzate;
Rendiconto consuntivo;
I contratti d’appalto;
Psicologia del condomino.

Requisiti

□ Essere in possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo grado o superiore (che permetta l'accesso all'Università. I titoli vanno/possono essere verificati presso il competente ufficio presso la Camera di Commercio I.A.A. di residenza)
□ Avere maturato la maggiore età alla data fissata per l'inizio del corso
□ Essere residente in Italia
□ Godere dei diritti civili

Frequenza
Il rilascio dell’attestato è subordinato alla frequenza obbligatoria di minimo l’80% delle ore totali previste.

Esame
Al termine del corso è prevista una prova scritta e una prova orale.
Il superamento dell'esame darà l'accesso diretto all'iscrizione all'Associazione ANACI Vicenza.

Destinatari

Attraverso il Decreto del Ministero della Giustizia n. 140 del 13 agosto 2014, il legislatore richiede che quanti desiderano intraprendere la professione di Amministratore di Condomini ed Immobili debbano frequentare un corso di formazione iniziale. Il corso è destinato alle persone che intendono iniziare l'attività di amministratore immobiliare oppure ad amministratori di condomini o immobii che desiderano specializzarsi migliorando le proprie conoscenze e competenze sugli aspetti della professione  

Durata

105 ore suddivise in 35 incontri da 3 ore ciascuno dal 15 novembre 2021 al 25 febbraio 2022 (il corso verrà sospeso durante la pausa natalizia dal 23 dicembre 2021 al 9 gennaio 2022)
Giornate del corso: lunedì, mercoledì e venerdì
Orari del corso: dalle 20.00 alle 23.00
Calendario: 15, 17, 19, 22, 24, 26, 29 novembre, 1, 3, 13, 15, 17, 20, 22 dicembre 2021, 10, 12, 14, 17, 29, 21, 24, 26, 28, 31 gennaio, 2,4,7, 9, 11, 14, 16, 18, 21, 23, 25 febbraio 2022

Sede

Fondazione Centro Produttività Veneto, Via G.Rossini n. 66 angolo Via Nicotera 36100 Vicenza (VI)

Quota

€ 650,00 + IVA di legge se dovuta

Codice

PGR 21436

Documenti richiesti:

PER TUTTI:

  • Modulo di iscrizione compilato in tutte le sue parti;
  • Fotocopia fronte retro di un documento valido di identità;
  • Fotocopia del codice fiscale;
  • Fotocopia del titolo di studio (Se il titolo è stato conseguito all’interno dell’Unione Europea i documenti devo essere presentati insieme alla traduzione ufficiale in lingua italiana)

INOLTRE PER I CITTADINI STRANIERI

  • Fotocopia del permesso di soggiorno in corso di validità;
  • Fotocopia ufficiale del titolo di studio:

Se il titolo è stato conseguito all’interno dell’Unione Europea i documenti devo essere presentati in copia autenticata insieme alla traduzione ufficiale in lingua italiana;
In caso di titoli conseguiti fuori dell’Unione Europea, dovrà essere esibito il titolo originale o copia autentica di originale legalizzato o con postille. Ogni documento deve essere accompagnato dalla traduzione giurata in italiano.